• Sì all’iniziativa popolare per cure infermieristiche forti.

    Le cure sono sotto pressione. Personale e mezzi finanziari scarseggiano. Se le cose non cambiano in futuro mancheranno infermiere diplomate.

     

    Un Sì all’iniziativa popolare per cure infermieristiche forti permette di garantire l’assistenza infermieristica a lungo termine.

     

     

  • I fatti

    Solo una professione infermieristica attrattiva è in grado di garantire l’assistenza sanitaria.

    Sì alle cure infermieristiche,

    oggi e domani

    Presto o tardi tutti avremo bisogno di cure:

    I curanti si impegnano per fornire una buona assistenza – a domicilio, in ospedale, in clinica o in CPA. Votiamo Sì – per cure assicurate anche in futuro.

    Sì a una maggiore sicurezza dei pazienti

     

    E’ in gioco la sicurezza dei pazienti:

    Personale ben formato permette di ridurre la mortalità negli ospedali. Tuttavia negli ultimi 5 anni sono stati formati 10'000 infermiere e infermieri meno del necessario. Votando Sì permette di migliorare le offerte di formazione e le condizioni di lavoro.

    Sì a una maggior autonomia per le infermiere.

    Possiamo risparmiare:

    Si possono eliminare inutili costi e procedure amministrative fatturando le prestazioni prettamente infermieristiche direttamente alle casse malati.
    Votando Sì rende il sistema sanitario più efficiente.

     

    .

  • Flyer A4 con tre messaggi principali e istruzioni

    per la raccolta delle firme.

    Download argomenti

  • Che cosa chiede l'iniziativa

    Dopo la non entrata in materia deI 27 aprile 2016 da parte del Consiglio nazionale sull’iniziativa parlamentare “Per il riconoscimento della responsabilità delle infermiere”, l’Associazione svizzera delle infermiere e degli infermieri ASI ha deciso di lanciare l’iniziativa popolare per cure infermieristiche forti.

    Testo dell'iniziativa e membri del comitato

    Cure anche in futuro – sufficiente personale infermieristico

    La mancanza di personale diplomato compromette la sicurezza dei pazienti. Per questo un nuovo articolo della costituzione chiede alla Confederazione e ai Cantoni di provvedere affinché tutti abbiano accesso a cure infermieristiche sufficienti e di qualità. Ciò significa anche garantire un numero sufficiente di infermiere diplomate.

    Misure efficaci per ovviare alla penuria di personale diplomato

    Se l’iniziativa verrà approvata dal popolo, saranno necessarie misure efficaci per ovviare alla penuria di infermiere diplomate. Inoltre si dovranno stabilire anche i criteri per distinguere le prestazioni di cui le infermiere possono assumere direttamente la responsabilità da quelle fornite su prescrizione medica.

    Una professione attrattiva

    Uno degli obiettivi dell’iniziativa popolare è valorizzare la professione infermieristica. Per fare ciò occorre adeguare gli stipendi, considerando anche prolungati periodi di formazione, creare condizioni che permettano di conciliare gli impegni familiari, garantire maggiore spazio decisionale e migliori possibilità di formazione e di carriera.

    Comitato di sostegno marzo 2017

    APSI Association pour les Sciences Infirmières

    ASCA Associazione svizzera consulenti per l'allattamento

    ASS Associazione svizzera delle stomaterapiste

    BBV Berufsbildungsverantwortliche Psychiatrie Schweiz

    Curacasa Associazione svizzera infermieri indipendenti

    Etudiant-Infirmier Association suisse des étudiants en soins infirmiers

    Federazione svizzera delle levatrici

    FMH Associazione professionale dei medici svizzeri 

    FSIA Federazione svizzera infermiere e infermieri anestesisti

    LangzeitSchweiz Cura di lungodegenza Svizzera

    OSP Organizzazione svizzera dei pazienti

    Palliative.ch

    Public Health Suisse

    SIN - SUS Communauté d'intérêts soins d'urgence suisse

    Società Svizzera dei Farmacisti

    Swiss Nurse Leaders

    VAPP Ambulante Psychiaterische Pflege

  • Uniti ce la faremo!

    Partecipi alla raccolta delle 100‘000 firme necessarie.

    Firmi online su www.wecollect.ch e condivida il link con i suoi amici e conoscenti.

    O scarichi qui formulario preaffrancato A5 o qui formulario A4 e raccolga il maggior numero di firme.

     

    Compilare i questionari correttamente - ecco l'esempio.

     

    Ordini qui : il materiale di propaganda sull’iniziativa: poster A3, distintivi, formulari, argomentari.

     

    Il 21 gennaio, 1.aprile e 12 maggio 2017 sono previste le giornate per la raccolta delle firme organizzate dalle sezioni ASI.

    Per mettersi in contatto con le sezioni ASI www.sbk-asi.ch .

     

     

    Ecco sei brevi filmati con l’invito di altrettanti professionisti a sostenere l’iniziativa!

    Per distribuire il maggior numero di formulari per la raccolta delle firme contiamo sul suo sostegno.


    Fare una donazione

    PC 31-460246-9

    IBAN CH22 0900 0000 3146 0246 9

  • FAQ - Domande ricorrenti

    Domande e risposte nel Download

  • Contatto

    Vuole maggiori informazioni sull’iniziativa popolare per cure infermieristiche forti ?

    Vuole proporci le sue idee?

    Può contattarci con il formulario in calce.

  • Media

    Segretariato centrale ASI, Berna, tel. 031 388 36 36 (orari d’ufficio) Comunicato stampa di l'ASI

     

    Contatto media in tedesco:

    Helena Zaugg, presidente ASI, tel. 079 880 92 27

    Yvonne Ribi, segretaria generale ASI Svizzera, tel. 079 830 48 50

     

    Contatto media in francese:

    Sophie Ley, vicepresidente ASI Svizzera, tel. 079 374 49 02

     

    Contatto media in italiano:

    Luzia Mariani, presidente ASI Ticino tel. 0039 340 0719989

     

  • Social Media

     

    Facebook

    Twitter